6° ANTI-FA Festival a Pola

Data: dal 5 all’8 novembre 2009

Luogo: Centro multimediale Rojc, Pola

———————————————————

ANTIFA

Dal 5 all’8 novembre, a Pola si terrà il 6° ANTI-FA Festival. Quest’anno, il festival durerà 4 giorni e offrirà una serie di avvenimenti, da concerti e intrattenimenti fino a mostre e lezioni.


Il festival si apre con una festicciola (come la definiscono gli organizzatori) al forte Casoni Vecchi a Monte Paradiso. L’apertura del festival sarà dedicata ad Aleš Rodić – Šela, tragicamente scomparso immediatamente dopo la chiusura dell’edizione scorsa del Festival. In suo onore, la prima sera sarà presentata parte del programma e della mostra. La serata sarà arricchita dalla musica di DJ dell’associazione Monteparadiso.


Venerdì e sabato gli avvenimenti si svolgeranno al CMM Rojc, negli spazi del Monteparadiso Hacklab e dell’associazione Distorzija. Qui si terrà la mostra e la parte educativa del Festival. Nel seminterrato si terranno i tradizionali concerti serali.


Al Hacklab, per due giorni si propagheranno i pensieri, le parole e le idee di Benjamin Perasović, Edgar Buršić (MP), Dušica Radojčić (Zelena Istra), dei membri dell’Associazione dei giovani antifascisti della città di Zagabria, dei delegati del plenum delle Università di Pola, Fiume e Zagabria e di qualche altro entusiasta.


La mostra degli attivisti/artisti di Bukanjoz, che include anche alcune fotografie scattate durante il blocco dell’Università di Pola, critica lo stato della società.


Quest’anno si presenteranno anche i membri dell’iniziativa “Food Not Bombs” di Fiume, che cucineranno pasti vegetariani per tutti i partecipanti e i visitatori del festival. In questo modo, anche il tradizionale pranzo, che si tiene di sabato, saprà di attivismo.


Venerdì e saboto sera, nei sotterranei del CMM Rojc, si esibiranno in concerto dieci band, provenienti dalla Croazia e dall’estero. Le porte dei sotterranei saranno aperte dalle ore 21, mentre i concerti inizieranno alle ore 22.


PROGRAMMA


Venerdì, 6 novembre


ANOMALIJA (Albona) – hc/crustpunk

DECLARATION (Zagabria) – hcpunk

BRIVIDO (Fiume) – hcpunk

TRIFOR60 (Slovenia) – hcpunk

E.N.D. (Zara) – death/heavy metal


Sabato, 7 novembre


ONE STEP AWAY (Vž/Kč) – melodic punkrock

LOŠ PRIMJER (Požega) – melodic hardcore

AK47 (Zagabria) – anarho hardcore

O.S.D.S. (Italia) – hcpunk

SMASH IT UP (Svezia) – punkrock


Per ogni concerto l’entrata sarà di 30 kune.


L’ultimo giorno del festival, l’8 novembre, sarà dedicato agli incontri, accompagnati da una tazza di te, caffè, biscotti, qualche simpatica storiella, alle discussioni informali riguardanti il festival e il suo futuro e al saluto di un altro anno svolto con successo.


Per ulteriori informazioni, consultare www.myspace.com/antifafestpula


Leave a Reply


9 + = 14

KULTURISTRA – Sito internet culturale della Regione Istriana


Kulturistra.hr è un progetto della Regione Istriana e dell’Associazione Metamedij avviato e finalizzato allo sviluppo della rete informatica culturale nella Regione Istriana. Il progetto mira ad offrire informazioni sulle attualità culturali e nello stesso tempo offrire l’accesso a varie basi di dati che conterranno informazioni su tutte le persone attive nella scena culturale, sulle attività culturali, sui concorsi internazionali e sui potenziali partner internazionali. Con questo progetto vogliamo migliorare la comunicazione a livello orizzontale e verticale, che significa la comunicazione tra differenti enti culturali Istriani, tra gli enti culturali e gli artisti, ed in fine tra gli enti culturali, gli artisti ed il pubblico.
Il progetto è finanziato dalla Regione Istriana.

CONTATTACI

captcha

Copyright © kulturistra.hr 2022 | Impressum