BAI 2016 – CERIMONIA DI CHIUSURA

La prima Biennale Arte & Industria intitolata “Utopia = reality”  termina questo venerdì, 30. settrembre, con la cerimonia di chiusura che si svolgerà in Piazzale Albona. 

iab2016-closing-party

IL PROGRAMMA:

15:00 – 18:00: RADIO LABIN „Pozdrav ljetu“ (Addio estate) – manifestazione culturale e d’intrattenimento  (Davor Marović, Acord live bend, Rafael Santaleza, Diego Zulijani, Silvija & Aleksej, workshop di ballo Il Movimento, Budimir Žižović-Žižo,..) con una ricca offerta gastronomica e la trasmissione radio in diretta.

18:00 -18:15: Spazio espositivo PIJACAL (J. BEUYS): Grande orchestra della Scuola elementare Matko Brajša Rašan, Dirigente: Tomislav Novak

18:30 – 19:30: Biblioteca civica di Albona – Elis Lovrić e Enes Kišević:esibizione poetico-musicale “DVA MORA”  (Due mari)

20:00 – 21:00: Centro culturale LAMPARNA promozione del video “Grad od čelika” (Città d’accaio) di Matija Debeljuh (HR) e la presentazione dell’installazione “Physical Rhythm Machine” di Philip Vermeulen (NL).

philip_autor-foto-jochem-van-laarhovenPhilip Vermeulen è un giovane e talentuoso artista da Den Haag, studente presso la nota ArtScience Interfaculty (Royal Conservatory & The Royal Academy of the Arts, Den Haag, Olanda).

Vermeulen scopre e analizza i fenomeni fondamentali presenti in diversi tipi di media –  nel suono, nella luce, nella fisica e nella natura. Gioca e si confronta con questi fenomeni per poter isolare i loro elementi base nel tentativo di dominarli e usarli per comporre intriganti sinfonie. Prepara esposizioni artistiche e costruisce coinvolgenti installazioni che evocano esperienze e mettono in discussione le sensazioni degli spettatori trasportandoli in un altro mondo.

 

Grazie al supporto di V2 – Institute for the Unstable Media (Rotterdam, Olanda)  e dell’associazione Metamedia (Pola, Croazia), Philip Vermeulen vive e lavora a Pola dove sta creando la sua opera “Physical rhythm machine”. L’installazione è un sistema chiuso che proietta violentemente palline fino alla velocità di 130 chilometri all’ora per creare schemi sonori. L’installazione non e solamente un peculiare strumento musicale ma è inoltre un sistema autonomo che produce ritmi diversi grazie a precisi algoritmi. L’installazione è la fusione della meccanica grezza e dei primi esperimenti del momimento minimalista classico.

Questo progetto è realizzato nell’ambito del programma “Summer Sessions – rete per lo sviluppo di talenti.

 

Leave a Reply


+ 1 = 3

KULTURISTRA – Sito internet culturale della Regione Istriana


Kulturistra.hr è un progetto della Regione Istriana e dell’Associazione Metamedij avviato e finalizzato allo sviluppo della rete informatica culturale nella Regione Istriana. Il progetto mira ad offrire informazioni sulle attualità culturali e nello stesso tempo offrire l’accesso a varie basi di dati che conterranno informazioni su tutte le persone attive nella scena culturale, sulle attività culturali, sui concorsi internazionali e sui potenziali partner internazionali. Con questo progetto vogliamo migliorare la comunicazione a livello orizzontale e verticale, che significa la comunicazione tra differenti enti culturali Istriani, tra gli enti culturali e gli artisti, ed in fine tra gli enti culturali, gli artisti ed il pubblico.
Il progetto è finanziato dalla Regione Istriana.

CONTATTACI

captcha

Copyright © kulturistra.hr 2020 | Impressum